Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

#dovemangiareamarrakech

MANGIARE A MARRAKECH
IMPORTANTE: ultimamente la città è di gran moda e trovare un posto nei luoghi giusti è abbastanza complicato…se non volete fare file per attendere il tavolo  RICORDATEVI di prenotare

Questi indirizzi, ci tengo a dirlo, sono scelte mie personali e quindi provati direttamente, non sono da ritenersi frutto letture o di recensioni. Ovviamente seguono il mio gusto personale e possono non piacere a tutti.

Li ritengo posti carini, un pò “modaioli”, giusto qualche dritta in giro per la città. A Marrakech quasi sempre gli accessi ai ristorantini piu’ o meno grandi sono abbastanza nascosti e a volte poco invitanti. Piccole porte nei vicoli, scale da salire e quindi difficilmente ci si avventura se non si conosce prima dove si sta andando.

Iniziamo con quelli all’interno della Medina ideali anche per un pranzetto veloce o un aperitivo.

Dalle terrazze di questi locali potrete vedere bellissimi tramonti e rilassarvi nella magica atmosfera della medina

Cafè des Epices proprio sulla piazza del mercato delle spezie, ambiente tipico marocchino ma menu’ anche non strettamente locale. Bella terrazza con vista ma anche una bellissima sala tutta vetrata per poter godere del movimento e dei colori della piazza anche in inverno.  Nomad, proprio dalla parte opposta al Cafè des Epices. Bella terrazza e ambienti interni curati con un gusto minimal. Buon menu’ non solo marocchino. Sempre all’interno della Medina un bel ristorante, ideale per una cena un pò movimentata…musica e coinvolgimento dei commensali da parte delle ballerine è cosa usuale, è Le Salama, con un giardino d’inverno all’ultimo piano davvero fuori dal comune.. Un luogo che fa storia a se è la Terrasse des épices. Nascosta tra le botteghe del mercato la scala che porta a questa bellissima terrazza. Dall’aperitivo, al pranzo alla cena…al dopo cena…è sempre il momento giusto per fare un salto qui. Ci sono anche DJ Set del Dj Laurent Delage per trascorrere una bella serata ballando sui tetti di Marrakech. Nato fine 2019, è il Kabana proprio vicino alla piazza, bellissima terrazza con vista sulla Koutobia, atmosfera internazionale, cucina fusion. Si può fare pranzo…aperitivo ( servono alcolici) …cena e dopocena…sicuramente un luogo da tenere a mente per le serate in città.

Un suggerimento di cucina non marocchina è un ristorantino molto molto carino di cucina libanese Naranji. Ultimamente devo dire che spesso mi fermo a mangiare soprattutto a pranzo a Le Jardin…proprio  nel cuore della parte piu’ antica della Medina questo bellissimo giardino dove il verde trionfa è un ambiente molto rilassante, giovane ed il cibo è di buona qualità.

Al di fuori della medina vi consiglio tre ristoranti…atmosfere molto diverse tra loro

Azar, ambiente tipico orientale e cucina libanese. Fanno anche uno spettacolo di danza durante la cena. Ottima qualità e buona scelta anche dei vini. Certo dimenticavo! non sempre i ristoranti servono alcolici. Grand Cafè de la Poste, un bellissimo ristorante in stile marocchino-coloniale. Consiglio una cena qui se volete assaporare un’atmosfera d’altri tempi…e per finire Comptoir Darna. Un elegante ristorante in stile marrocchino con un menuì che mixa sapori arabi a quelli francesi. Lo spettacolo delle ballerine con le candele è molto bello.

Per un pranzo veloce invece di recente apertura 2019 – Le Kilim – stessi proprietari di altri locali in medina fondono in questo locale nel quartiere di Gueliz l’atmosfera moderna e quella tradizionale…KILIM  è un tappeto senza pelo, tessuto come un arazzo, prodotto dai Balcani al Pakistan. Il kilim può essere puramente decorativo o può essere utilizzato come tappeto da preghiera.

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *